Iscriviti alla newsletter

Per la tua coltivazione

LA SERRA

I vasi con i germogli vanno poi inseriti in apposite serre realizzate per la coltivazione indoor. Il loro utilizzo è indispensabile, infatti è fondamentale che la pianta nelle ore di buio non riceva il benché minimo raggio di luce e che l’interno della serra sia altamente riflettente. In questo modo si sfrutta al meglio la luce artificiale e si agevolano quelle foglie che si trovano più in basso. La serra deve essere dotata di un impianto luce specifico e temporizzato e dev’essere completamente ermetica in modo da controllare i flussi termici e gli odori al suo esterno. Essa inoltre dev’essere dotata di predisposizioni per gli indispensabili accessori.

LAMPADE SPECIALI

La luce emessa dalle lampade da serra è composta da fasci di luce distinti, che corrispondono a determinate lunghezze d’onda. La loro presenza invia alla pianta un particolare segnale e promuove un certo processo di sviluppo. I colori più importanti per la crescita di una pianta sono compresi nella gamma del blu e del rosso. L’energia luminosa emessa dalla lampada viene assimilata dalla foglia sotto forma di fotoni. I fotoni blu sono più potenti dei rossi. Il colore blu favorisce la crescita vegetativa, mentre il rosso favorisce la fioritura.

Per considerare valida la distanza tra le lampade e le piante, bisogna porre il palmo della mano in prossimità dell’apice della pianta. Bisogna avvertire sulla mano una sensazione di leggero tepore. La distanza generalmente consigliata è di 30 cm circa. Se la lampada viene messa troppo vicino alla cima della pianta, questa andrà in sofferenza. In tal caso le punte delle foglie si ingialliranno e si arricceranno.

Esistono delle piccole carrucole che ti permetteranno di spostare il tuo riflettore in maniera comoda, rapida e sicura.

Ti consiglio di spostare ogni tanto le piante all’interno del box in modo da far prendere più luce alle piante più piccole, così da avare un giardino uniforme.

Per avere un ottimo risultato nel più breve tempo possibile occorre sostituire il tipo di lampada quando ritieni che sia arrivato il momento della fioritura. Altrimenti è possibile, attendendo tempi complessivi maggiori, eseguire l’intero ciclo di coltivazione con un’unica lampada.

Per quanto riguarda il consumo elettrico, una serra di medie dimensioni (con lampade da 400W) che ti permette di crescere 2-3 piante, consumerà poco più di una piastra per capelli.